Fatturazione Elettronica verso PA - Info Point Sas

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fatturazione Elettronica verso PA

Software Gestionale
Il nuovo servizio software per la fatturazione elettronica alla PA.

Il 31 marzo 2015 la fatturazione elettronica diventa obbligatoria per tutte le Pubbliche Amministrazioni italiane. Chiunque fornisce prodotti o servizi alla PA non potrà più inviare fatture cartacee ma solo fatture elettroniche nei formati previsti dalla norma.
Per risolvere tutti gli aspetti operativi correlati all’adempimento con il minimo costo, il minimo impegno e con la soluzione più adattabile alle proprie esigenze, Buffetti può offrire un servizio online di fatturazione elettronica verso la PA semplice e sicuro.

SERVIZIO WEB IX-IXCE
E’ un servizio fruibile in modalità “CLOUD”, che consente l’emissione, trasmissione e conservazione delle fatture elettroniche nei confronti della Pubblica Amministrazione
Il servizio è la soluzione ideale per aziende, micro-imprese, artigiani e professionisti che emettono fatture o parcelle alla Pubblica Amministrazione e risponde all’esigenza con una serie di caratteristiche che tendono a semplificare la vita di tutti i soggetti economici interessati.

Il servizio è completamente WEB, ossia accessibile tramite rete internet ed un browser, in quanto i dati ed i programmi risiedono su server dedicati collocati presso una server farm.
Questa modalità di fruizione offre importanti vantaggi:
  • è utilizzabile da qualsiasi luogo ed in qualunque condizione, purché sia disponile un dispositivo per una connessione  ad internet.
  • Elimina ogni problematica connessa alla necessità di verificare l’adeguatezza del proprio hardware per l’esecuzione dei programmi e di tenerli aggiornati alle varie evoluzioni o preoccuparsi di fare back-up per la sicurezza dei dati.
  • Le apparecchiature hardware, su cui è installata la piattaforma del servizio, sono tecnicamente e strutturalmente ridondate e sicure per ridurre al minimo il rischio di “guasti” ed “interruzioni”.

Il servizio proposto alla clientela attraverso la piattaforma WEB, offre indubbi vantaggi:
  • Costi contenuti, proporzionali alle caratteristiche della propria attività ed al numero di fatture PA da gestire: la soluzione più adatta ed il giusto dimensionamento economico della spesa.
  • Delega a terzi delle diverse responsabilità connesse agli adempimenti di cui alla fattura PA che sono a carico di coloro che hanno rapporto di forniture e prestazioni nei confronti della PA.  Tra le varie opportunità è possibile con il servizio WEB IX-IXCE  delegare a terzi non solo le operazioni informatiche e di processo della conservazione, obbligatorie per le fatture elettroniche, ma anche la gravosa responsabilità di assumere il ruolo di “responsabile della conservazione”, o ancor prima l’emissione della fattura, la firma digitale della stessa e tutto il flusso con il sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate.
  • Semplificazione delle procedure informatiche che offrono l’accesso, attraverso il web, in mobilità, da qualunque luogo ed h24, senza preoccuparsi di installare e tenere aggiornati i vari applicativi software anche per variazioni della normativa vigente.
  • Semplicità di utilizzo, bastano pochi “click” per  seguire l’evoluzione del  processo previsto per la Fattura PA che diversamente risulta articolato e complesso.

Il servizio è particolarmente interessante per le piccole realtà quali commercianti, artigiani, micro-imprese la cui attività non ha finora richiesto specifici strumenti per la gestione amministrativa; spesso non informatizzate, fino ad oggi la produzione delle fatture è stata realizzata nei modi più disparati, dalla compilazione manuale, alla produzione della fattura tramite strumenti quali editor di testo generici, fogli di calcolo o addirittura manualmente.

Il servizio può comunque interessare anche aziende di maggiori dimensioni, informatizzate, ma che hanno rapporti poco frequenti con la Pubblica Amministrazione e che quindi possono trovare utilità nella sua fruizione in quanto a basoo impatto sulla propria organizzazione e, soprattutto, nella modifica o aggiornamento del proprio software gestionale.

Il servizio è destinato anche a soggetti che continuano ad emettere fatture o parcelle con un proprio software gestionale, in grado di formare il file XML come richiesto dalle specifiche dettate dal sistema di interscambio (SDI), ma vogliono sfruttare il servizio per l’iter procedurale di firma, trasmissione e conservazione sostitutiva.
In tal senso i clienti software Buffetti hanno ulteriori vantaggi offerti dalla completa integrazione con tutti i gestionali del gruppo.

Il servizio WEB IX-IXCE si presta all’utilizzo anche da parte dei commercialisti o realtà che erogano servizi in modo più ampio, che possono proporre ai propri clienti, coinvolti nel processo di Fattura Elettronica alla PA una soluzione completa.
  • Risolve al proprio cliente l’esigenza di emettere, trasmettere e conservare la fattura.
  • Il professionista non assume alcuna responsabilità o incombenza derivante soprattutto dagli obblighi di conservazione.

Il servizio può essere configurato in base alle proprie esigenze, in base al numero documenti da gestire, in prospettiva, in base alla propria stima annuale.
Buffetti è in grado di offrire una vasta gamma di soluzioni software che sono adattabili alle specifiche esigenze dell’attività svolta e che permettono di gestire l’intero processo operativo richiesto dagli obblighi in tema di Fatturazione Elettronica PA e relativa Conservazione Sostitutiva.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu